Come ottimizzare l’esperienza utente sul tuo blog
Settembre 11, 2018
Come aumentare la Domain Authority del tuo dominio in sole due settimane
Settembre 30, 2018

nutiHai creato un blog da qualche settimana ma non stai ricevendo visite e stai cominciando a pensare di star perdendo il tuo tempo. Non preoccuparti, è normale che un blog appena creato non riceva molte visite nel primo periodo. Quello che devi fare per cominciare a ricevere visite sul blog è attuare delle strategie mirate ad aumentare il traffico potenziale.

Vediamone insieme alcune.

Aumentare le visite al blog sfruttando i canali social.

La prima cosa che puoi fare per aumentare le visite al blog è quella di sfruttare i canali social per far conoscere i tuoi contenuti ai tuoi amici o ai partecipanti ai tuoi stessi gruppi di interesse.

  • Crea una pagina per il tuo blog e pubblica li i tuoi contenuti. Successivamente, condividili dalla tua pagina, in modo da ottenere un post che contenga sia il link alla pagina che al tuo contenuto. Se vuoi, puoi impostare un servizio come IFTTT per automatizzare la condivisione dei tuoi nuovi articoli all’interno delle tua pagina social.
  • Quando condividi un tuo contenuto sui social, ricorda sempre di scrivere un post che susciti l’attenzione di chi lo visualizza, in modo da aumentare il numero di click che riceverai.
  • Quando pubblichi un contenuto all’interno di un gruppo, fai attenzione a rimanere nel tema del gruppo stesso. Inoltre, ti consiglio di costruirti pian piano una buona reputazione all’interno del gruppo, in modo da avere la fiducia dei partecipanti più attivi e di conseguenza, aumentare il numero di click sul tuo articolo.

Aumentare le visite al blog facendo conoscere il tuo blog a Google

Un metodo efficace che puoi utilizzare per aumentare le visite al tuo nuovo blog è quello di notificare Google dell’esistenza dei tuoi contenuti. Facendolo, Google indicizzerà le tue pagine e queste cominceranno ad apparire nelle ricerche in modo più rapido rispetto a quanto ci metterebbero se Google dovesse scoprire il tuo sito in autonomia.

Per collegare la Google Search Console e sottomettere la tua sitemap a Google (ricorda di installare il plugin Seo By Yoast per generare la tua sitemap) ti basterà seguire questi passi:

  • Accedi alla Google Search Console con il tuo account Google
  • Segui la procedura guidata per aggiungere una nuova proprietà e completa una delle procedure di verifica che Google ti propone.
  • Spostati nella sezione Sitemap del pannello di controllo della tua proprietà e nel campo di inserimento scrivi “sitemap.xml” (se usi Yoast, altri plugin potrebbero mettere la sitemap in altri indirizzi).
  • A questo punto, Google inizierà a leggere la sitemap periodicamente e ad indicizzare i tuoi nuovi (e vecchi) contenuti.

Aumentare le visite sul tuo blog rispondendo alle necessità dei tuoi utenti

Un metodo senza dubbio infallibile per aumentare le visite al tuo blog è quello di scrivere contenuti che vadano a rispondere alle domande dei tuoi utenti.

Quando stendi il tuo piano editoriale, ricorda di inserire al suo interno la stesura di articoli mirati alla risoluzione dei problemi dei tuoi utenti, in modo da assicurarti di catturare un maggiore interesse.

A tutti noi piace trovare soluzioni ai nostri problemi, non pensi? Infondo, anche tu sei arrivato su questo articolo perché hai un problema da risolvere. J

Quando scrivi un nuovo articolo, chiediti sempre:

  • Quale problema ha il mio utente medio?
  • Come posso risolvere quel problema in maniera semplice?
  • Come posso scrivere una guida semplice e mirata per aiutare il mio utente?

Aumentare le visite sul tuo blog sfruttando regali e Pay With a Tweet

Un metodo valido per aumentare le visite sul tuo blog è quello di pubblicare materiali didattici e di farli pagare con la formula “Pay With a Tweet / Like / Share”.

Questa formula consiste nell’offrire del materiale gratuito, come una piccola serie di video o di pdf e di farli pagare al tuo utente con una condivisione sui social del tuo articolo o della tua pagina. SI tratta di un compromesso che la maggior parte dei tuoi utenti sarà ben disposto a pagare.

Ricorda, quando qualcosa è gratis, tutti la vogliono!

Filippo Calabrese
Filippo Calabrese
Sviluppatore e designer web. Ho iniziato ad interessarmi di SEO e Digital Marketing fin da giovanissimo ed ora aiuto i miei clienti ad elaborare una strategia efficace che gli permetta di far crescere ed affermare la propria presenza online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Preventivo gratuito